sabato 17 novembre 2012

Scrigni di frolla con marmellata di uva fragola



Nella pentola bollono le patate vitelotte in attesa di diventare gnocchi con i carciofi e il calore fa condensa sul vetro appannandolo e lasciandomi solo immaginare la montagna che si staglia fuori dalla finestra. Freddo davvero pungente e odore di camini accesi, comignoli che fumano e uno spicchio di luna sottilissimo che fluttua sopra la Valle mentre ti guardo scrivere appunti sul tuo quaderno nel silenzio della cucina. Casa. Semplicemente, finalmente, respirare una manciata di felicità e rifugiarsi in un abbraccio, pensando a nulla al di fuori di oggi e sgombrando i cassetti della mente dai mille pensieri polverosi e assillanti che per troppo tempo lì hanno albergato. 
In questo periodo fatto di genuine quotidianità e di valigie e ancora valigie e lavatrici e vestiti sempre in disordine e 90 km andata e ritorno per ritrovarsi di nuovo e ancora ho riscoperto il piacere delle piccole cose.








Come comprare la frutta e vederla diventare la marmellata che coccolerà ogni risveglio di chi è lontano, ma al tempo stesso profondamente e intimamente vicino al mio cuore.

Queste crostatine sono state fatte in settembre ma le mille corse e la vita in quanto tale hanno preso il sopravvento e il tempo da dedicare al mio angolo è miseramente svanito.
Ma il ricordo di questa profumatissima marmellata mi fa venire ancora il desiderio di mangiarla e di leccare golosamente il cucchiaino sporco adagiato sul piatto dopo averne spalmato una considerevole quantità su una fragrante fetta di pane.


INGREDIENTI per la marmellata:
:: 1 kg di uva fragola ::
:: 300 gr di zucchero ::
:: il succo di mezzo limone ::
:: 1 mela ::

Per la frolla:
:: 200 gr di farina ::
:: 100 gr di farina di mandorle ::
:: 150 gr di burro ::
:: 100 gr di zucchero a velo ::
:: 1 uovo ::
:: la scorza di mezzo limone ::
:: un pizzico di sale ::


Per la marmellata: fate bollire gli acini dell'uva ben lavata con 50 grammi di zucchero e un bicchiere di acqua per 10 minuti circa, devono cominciare a disfarsi. PAssate quindi al passaverdura per eliminare semi (fastidiosissimi!) e bucce (operazione noiosissima ma necessaria). Tagliate la mela a pezzi piccoli e aggiungetela alla purea di uva: versate anche lo zucchero e succo del limone e fate cuocere per circa 1 ora e mezza, il tempo che diventi densa. Invasate da bollente in vasetti sterilizzati, tenete capovolti finché freddi e conservate la marmellata al riparo da fonti dirette di luce.
Prepare la frolla: in una bacinella lavorate a crema il burro con l'uovo, lo zucchero a velo, la scorza del limone e un pizzico di sale e in un solo colpo aggiungete la farina e la farina di mandorle. Amalgamate velocemente con la punta delle dita senza rilavorare troppo e mettete a riposare in frigo avvolta da pellicola alimentare per circa 1 ora. Trascorso il tempo stendete la frolla in una sfoglia di 3 millimetri, foderate gli stampini da mini quiches e formate le crostatine aggiungendo la marmellata. Cuocete in forno caldo a 180° per circa 15 minuti, fate raffreddare, spolverizzate di zucchero a velo e servite.



13 commenti:

merincucina ha detto...

che delizia l'uva fragola! Con la frolla deve essere sublime!!!! Complimentissimi, ciao marina

Cinzia ha detto...

Ciao Chiaretta!
Eccoti rispuntare ogni tanto, con le tue paroel sognanti, e con questa bellissima marmellata. Con l'uva gragoa, a settembre io ci ho fatto il mosto cotto, e poi sai la cosa buffa? Che dura pochissimo, non è come la marmellata, senza zucchero in una settimana è fermentato :(( ed ora vedere qui questa tua delizia mi fa desiderare di non averla fatta.
Pazienza, in attesa del prossimo anno.. un grande abbraccio!

Simo ha detto...

come al solito le tue foto mi fanno sognare...quella marmellata dal colore inebriante mi ha colpito al cuore.
E le crostatine devono essere strepitose!
Un abbraccio tesoro e buon fine settimana

Laura ha detto...

Che meraviglia...

Ines ha detto...

Meraviglia!!:)

Ale ha detto...

CIAO Chiara, che meraviglia il tuo blog, da oggi ti seguo! se ti va, passa a trovarmi:

www.dolcementeinventando.com

http://creazionidilegnodigrazynaealessio.blogspot.it/ ha detto...

Vedo che proponi qui ricette molto originali :-)

L'angolo della casalinga ha detto...

ho trovato questo blog tramite una vecchia ricetta che hai pubblicato (le patate sablè comfort food) e sono veramente felice di unirmi ai tuoi lettori. Le tue ricette sono splendide, ed invidio molto le tue foto! Complimenti!!!

Ivana ha detto...

Great article ... wish you all best
Lasersko graviranje

Carlotta Ercolini ha detto...

non ho mai assaggiato la marmellata di uva fragola, mi incuriosisce assai! ciao ciao, buona giornata!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ciao chiara..
come stai...
mi mancano le tue bellissime ricette e le tue bellissime foto...
un abbraccio forte ..
lia

giovanna ha detto...

La farina di mandorle per la frolla è qualcosa di fantastico. Complimenti per questo blog così ricco e raffinato, ma al tempo stesso pieno di autenticità.
Buon lavoro,
Gourmandia

Bianca vaniglia Rossa cannella ha detto...

Buonissime ricette e bellissime foto... complimenti!!! :)
Simona

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © 2007-2012 LePupilleGustative di Chiara Pallotti